16 Giugno 2019

2048

Se siete stanchi di allineare caramelle o diamanti, 2048 è il passatempo che fa per voi.

Pubblicata appena il 9 Marzo scorso, dall’italianissimo Gabriele Cirulli di 19 anni, ha raggiunto quasi 14 milioni di giocatori.

Il puzzle-game matematico si basa su multipli di due che vanno spostati attraverso una griglia composta da 16 caselle: ogni volta che due numeri uguali finiscono vicini questi possono essere sommati. L’obiettivo di arrivare a 2048.

Così semplice da creare quasi dipendenza, si è diffuso in modo virale fino a destare le attenzioni niente meno che del Wall Street Journal.

Con la giusta tattica la meta non è così fuori portata, l’immagine nell’articolo è lo screenshot del mio cellulare al raggiungimento dell’obiettivo dopo appena 3 giorni di gioco non intensivo (meni di 20 partite giocate). Ma ovviamente il gioco, dopo la schermata che celebra il raggiungimento di 2048, continua permettendo di continuare la partita.

L’app ha avuto così successo che già si contano più di 200 cloni in giro per i vari appstore dei dispositivi mobili.

Non vi resta che provarla e sfidare i vostri amici.

About The Author

Blogger per caso.. nel 1999 iniziai il sito che chiamai diario multimediale, solo in seguito si scoprì che era uno dei primi blog. Appassionato di molte cose, cerco di seguire i miei interessi tutti insieme, ovviamente diventando esperto quasi di nulla.

Related posts