26 Giugno 2019

Castle un Detective tra le righe

Richard Castle è uno scrittore di gialli di successo, nel suo ultimo libro ha fatto morire il protagonista dei suoi romanzi. Mentre è alla ricerca di una nuova ispirazione per i suoi nuovi libri, a New York, un serial killer inizia ad uccidere ispirandosi proprio ai libri di Castle.

Castle inizia a collaborare con il detective Kate Beckett del dipartimento di polizia per fare luce sugli strani omicidi. Risolto il caso Castle sfrutterà l’amicizia con il sindaco per continuare a collaborare con Beckett per trarne ispirazione per i suoi nuovi romanzi.

Nasce così Nikki Heat, detective della omicidi di New York, bellissima, determinata e con un fisico mozzafiato. Nikki farà  la sua prima apparizione nel libro Heat Wave. Terminato il libro Cstle riesce ad ottenere di continuare la collaborazione con il detective Beckett per poter scrivere i futuri romanzi.

La serie TV è veramente molto godibile, la collaborazione con la polizia di Castle sventa l’effetto Jessica Fletcher (uno scrittore di gialli in gamba non deve sempre “inciampare” negli omicidi per dimostrare il proprio talento da detective, dove c’è un omicidio c’è Jessica o dove c’è Jessica c’è un omicidio? Io non l’avrei mai invitata a casa mia!), per cui da “imbucato” sulla scena del crimine, Castle diventerà  sempre più indispensabile nelle indagini della detective Beckett.

Castle, diversi matrimoni alle spalle, abita con madre (ex attrice di Broadway) e la figlia adolescente Alex. L’adulto di casa? Alex. Castle, apparentemente eterno bambino, ben si integra con il carattere più metodico e preciso del detective Beckett, dando vita sia a divertentissimi siparietti che a indagini movimentate in casi interessanti.

In USA la prima serie è andata in onda nel 2009, e a maggio si è conclusa la seconda. La terza è prevista già  per il prossimo settembre. In Italia sta andando in onda la seconda serie su Fox Life.

A mio avviso una buona serie televisiva da seguire, per una quarantina di minuti da trascorrere davanti la TV in tutta serenità.

Ci sono due tipi di persone che se stanno sedute a pensare come uccidere la gente: gli psicopatici e gli scrittori di gialli. Io sono uno di quelli ben pagati. Chi sono io? Richard Castle

About The Author

Blogger per caso.. nel 1999 iniziai il sito che chiamai diario multimediale, solo in seguito si scoprì che era uno dei primi blog. Appassionato di molte cose, cerco di seguire i miei interessi tutti insieme, ovviamente diventando esperto quasi di nulla.

Related posts