19 Aprile 2019

Perchè SKYwalker?

Come si sceglie un soprannome o un alias che ti accompagna da tanti anni?
Il mio è nato un po’ per caso.Tempo fa (non moltissimo cari malpensanti), il luogo principe del videogioco era il bar. E nel bar, mentre i pensionati “facevano la passatella”, i “grandi” giocavono a biliardo (boccette o goriziana), noi altri ci cimentavamo nei videogiochi.
Senza lasciarci andare a facili sentimentalismi e quindi ricordare con commozione i vari Arkanoid, Asteroids o Pacman, mi ricordo che il primo videogioco in cui iniziai, senza falsa modestia, a primeggiare, fu Star Wars.
Quando primeggi in un videogioco l’unico modo per poterti cagazzirettare in giro era quello di registrare il record con il proprio nome (almeno fino allo spgnimento della macchina).
Qui nacque un dilemma le lettere a disposizione erano solo 3.
Il film Guerre Stellari come il videogioco mi era piaciuto moltissimo. Uno dei protagonisti era Luke Skywalker.
Skywalker, letteralmente “camminatore del cielo”, mi calzava abastanza a pennello, e poi le prime 3 lettere componevano una parola completa: SKY=Cielo.
Trovato! Da quel tempo la mia firma per i record divenne SKY.
Oggi che la teconologio permette di registrare nomi più lunghi e in internet tutti usano un alterego, ho scelto di mantenere SKYwalker, ma con le prime 3 lettere maiuscole proprio perché affezionato alla genesi del soprannome.
E intanto continuo a camminare verso il cielo..

About The Author

Blogger per caso.. nel 1999 iniziai il sito che chiamai diario multimediale, solo in seguito si scoprì che era uno dei primi blog. Appassionato di molte cose, cerco di seguire i miei interessi tutti insieme, ovviamente diventando esperto quasi di nulla.

Related posts