16 Giugno 2019

Roadhouse Guinness Bowl

Roadhouse Guinness Bowl

Roadhouse Guinness Bowl è stato uno specie di regalo da parte di Trenitalia. E’ bastato trovarsi alla stazione Termini per le 13.00 e scoprire che per tornare a Cassino si hanno 2 possibilità: partire alle 13.42 per arrivare alle 15.40 oppure partire alle 14.35 per arrivare un 15 minuti più tardi. la seconda scelta permette di pranzare con più calma scegliendo anche qualcosa di meno veloce e più gustoso.

E così Roadhouse è stata la mia meta dove cercando tra le novità ho incontrato il Guinness Bowl.

Roadhouse Grill è la prima catena steakhouse in italia creata da Cremonini spa. Come per Old Wild West le portate maggiori sono le carni alla grigli, ma ogni tanto qualche variazione sul tema si trovano.

Tra i panini non si trova molto a parte hamburger con il solito formaggio fuso e bacon, per cui non sono riuscito a resistere dal provare il Roadhouse Guinness Bowl dato che mi viene promesso: 300 g di teneri pezzettoni di Vitello sfumati alla birra Guinness e racchiusi in un croccante bowl di pane rustico.

rodhause guinness bowlCome si può evincere dalla foto dal vivo il tutto si presenta in modo fedele all’immagine promozionale.

Dato lo strabordare dei pezzetti di vitello ne ho assaggiati alcuni assoluti. La sensazione è stata quella di essere difronte al nostro tipico spezzatino però un po’ più asciutto.

La carne è cotta a puntino, leggermente rosata nel centro, in modo da rimanere morbida e non stoppacciosa, dato che i pezzettoni di vitello sono proprio notevoli.

Fin qui un po’ deludente ma se viene servito nel panino rustico a fargli da scodella (bowl) un motivo ci deve essere no?

Per cui messo il coperchio al bowl, e data la massima apertura alle mandibole ho assaggiato tutto insieme. Ora si che andiamo meglio! Il panino croccante all’esterno ma morbido all’interno ha assorbito i sapori della carne e del sughetto dato dalla sfumatura della birra Guinness. I sapori si sposano abbastanza bene, anche se il tutto può risultare un po’ dolciastro.

Voto: 7

La novità è interessante e tutto sommato non è nemmeno un vero e proprio panino, ma i pezzettoni in superficie dovevano essere meno asciutti e conditi come quelli sul fondo del panino.

About The Author

Blogger per caso.. nel 1999 iniziai il sito che chiamai diario multimediale, solo in seguito si scoprì che era uno dei primi blog. Appassionato di molte cose, cerco di seguire i miei interessi tutti insieme, ovviamente diventando esperto quasi di nulla.

Related posts